Servizio manutenzione

La manutenzione è l’attività cardine per la conservazione in efficienza dell’intera infrastruttura autostradale.

I settori di intervento, sui quali essa si articola, sono tutti importanti poiché ognuno di questi contribuisce allo scopo di ottenere un adeguato livello di servizio in termini di sicurezza e comfort. I settori salienti sono i seguenti.

Pavimentazione

Mantenere le pavimentazioni ad un buon livello di efficienza consente di garantire un’adeguata aderenza del veicolo. La manutenzione, generalmente, si articola in due fasi distinte:

  1. il monitoraggio e controllo delle caratteristiche funzionali e strutturali del piano viabile;
  2. gli interventi di manutenzione preventiva e correttiva per il ripristino delle condizioni strutturali e superficiali del piano viabile.

Sulla base degli esiti delle analisi risultanti dalla prima fase, si impostano gli interventi di manutenzione programmata della pavimentazioneche consistono nel ripristino delle condizioni delle caratteristiche superficiali, se gli indici relativi risultano carenti, od in risanamenti profondi, se gli indici di portanza risultano insufficienti.

Particolare importanza assume la pavimentazione drenante-fonoassorbente che consente una maggiore sicurezza intrinseca dell’infrastruttura, un maggior comfort di guida grazie alla forte diminuzione del fenomeno dello “spray” sollevato dai veicoli in caso di pioggia, ed un minor impatto ambientale grazie alla minore emissione acustica conseguente al passaggio veicolare.

Un ultimo aspetto da evidenziare è l’ormai massiccio impiego della tecnica di riciclaggio delle pavimentazioni che, una volta rimosse, vengono nuovamente riutilizzate, prolungando così all’infinito il loro ciclo di vita utile con evidenti vantaggi ambientali (meno cave per nuovi inerti, meno discariche per lo smaltimento dei prodotti derivanti dalle demolizioni).

Segnaletica orizzontale e verticale

Particolare cura è riposta nella manutenzione di tutta la segnaletica e degli elementi catarinfrangenti di grande visibilità, posti ai lati delle carreggiate per segnalarne i limiti.

La segnaletica verticale ed orizzontale e le segnalazioni dei limiti di carreggiata sono costantemente controllate al fine di mantenerle efficienti in termini di leggibilità e visibilità.

Illuminazione

Tutti gli svincoli, le intersezioni con la viabilità ordinaria e le barriere di esazione sono dotati di installazioni di illuminazione che garantiscono, in ogni condizione, la visibilità necessaria nei punti di confluenza del traffico proveniente da direzioni diverse.

Tutti gli impianti sono costantemente controllati al fine di garantirne il funzionamento senza soluzione di continuità.

Monitoraggio delle “opere d’arte”

Il controllo delle condizioni di stabilità e funzionalità di ponti, sovrappassi e sottopassi è effettuato con cadenza periodica da parte di personale specializzato.

Barriere di sicurezza

Le barriere di sicurezza disposte lungo l’asse autostradale riducono la possibilità di ribaltamento o fuoriuscita di veicoli dalla sede stradale e, per loro peculiari caratteristiche, ne assorbono l’energia di impatto. Oltre alla periodica attività manutentiva e di immediata sostituzione in caso di danneggiamento, è in atto un ulteriore miglioramento delle caratteristiche funzionali per proseguire nell’ammodernamento delle infrastrutture.

Manutenzione invernale

Al fine di assicurare idonee condizioni di sicurezza e transitabilità anche nel periodo invernale in presenza di condizioni meteorologiche avverse quali precipitazioni nevose e temperature molto al di sotto dello zero termico, la Società si avvale del servizio di manutenzione invernale.

Gli interventi di prevenzione della formazione di ghiaccio, sono effettuati utilizzando specifiche attrezzature per lo spargimento degli appositi fondenti, quale cloruro di sodio, secondo procedure prestabilite. Anche lo sgombero neve è effettuato secondo linee predefinite e gli addetti intervengono sotto il coordinamento della Centrale Operativa.

L’attività è coordinata dal personale tecnico dipendente della Autostrada Asti-Cuneo S.p.A., mentre il pattugliamento continuativo delle tratte di competenza è affidato agli Ausiliari alla Viabilità.